?

Log in

Previous Entry | Next Entry

[The Walking Dead] I love you

Titolo: I love you

Autore: dio_niso
Fandom: The Walking Dead
Personaggi: Carl Grimes, Rick Grimes, citata Lori Grimes e Judith Grimes
Paring: Rick/Lori,
Genere: oneshot, missing moment, introspettivo, malinconico, triste, drammatico, angst, spoiler 3x04
Rating: verde
Word: 538 parole - fiumidiparole
Prompt: « L'amore è di tutte le passioni la più forte perché attacca contemporaneamente la testa, il cuore e il corpo » per la mia tabella di filosofando-ita; "Vorrei sentire la tua voce gridare, tentare, sbagliare, non sopporto più di vederti morire ogni giorno, innocuo e banale. (Linea 77 e Tiziano Ferro - Sogni Risplendono)" di manubibi per la IX Notte Bianca di maridichallenge
Disclaimer: The Walking Dead e i suoi personaggi non mi appartengono e con questi scritti non ci guadagno nulla.

I love you

Carl è steso sul lettino della sua cella e non riesce a prendere sonno.

"Ti voglio bene Carl."
Ogni volta che chiude gli occhi vede il viso di sua madre rigato di lacrime che gli sorride nonostante il dolore e la consapevolezza di ciò che a breve le sarebbe accaduto. Carl non riesce a dormire sentendo il peso della colpa ed il rimpianto per aver sprecato troppo tempo ad odiarla piuttosto che dimostrarle tutto il suo amore.
"Ti voglio bene Carl."

Si alza dal letto ed esce dalla cella. Glenn è seduto vicino ai cancelli della fine del braccio 16 e tutti gli altri sono nei loro letti, ormai addormentati.

C'è sempre un eco in quei giorni che riempie i corridoi della prigione. A volte è più lontano di altre, ma sempre presente. Carl vorrebbe non sapere che la voce che sente è quella di suo padre. Vorrebbe non essere consapevole che fuori dal loro settore la prigione è piena di Walkers e che suo padre è solo, sconvolto e folle.
Se avesse avuto ancora un po' di forza l'avrebbe corso dietro dal primo giorno e l'avrebbe già trascinato qui dagli altri. Da lui e dalla sua piccola sorrellina che ancora non aveva visto.
Ma Carl è stanco e spaventato e ha da poco ucciso la sua stessa madre, per cui non ha il tempo e le forze per aiutare suo padre. Deve farcela da solo. Deve.

Il pianto di un neonato rompe la quiete della stanza. Carl sente gli altri muoversi nei letti e svegliarsi a quel suono. Sente anche qualcuno alzarsi per andare a cullare la piccola, probabilmente è Beth che sembra prendersene cura da sempre.
Lentamente anche lui si avvicina alla culla improvvisata – una scatola vuota riempita di lenzuola – e la osserva. Sua sorella ha gli occhi chiari e le labbra piccole a cuoricino. Le sue mani sono così piccine che Carl ha quasi paura di stringerle fra le sue.

È per questo che è morta la mamma? È per te che l'ho uccisa?
Carl continua a chiederselo da quando sua sorella è nata e quando il pianto si calma e Beth asciuga le lacrime dal visino rosso, Carl guarda gli occhi di sua sorella e pensa che in fondo sua madre aveva ragione, ne valeva la pena.

Suo padre torna qualche giorno dopo e non ha nulla, proprio nulla, dell'uomo che un tempo aveva conosciuto, che aveva amato e che aveva adorato come un eroe. Rick era rotto e ormai persino Carl riusciva a vedere la pazzia offuscare i suoi occhi.

Aveva perso sua madre per il parto, ma ora stava guardando suo padre morire di crepacuore e pazzia. Sua madre questo non l'aveva pensato.
Come poteva Carl riuscire a rimettere a posto tutti i pezzi rotti di quel puzzle che un tempo era la sua famiglia? Come poteva riuscirci se ormai era venuto a mancare il pezzo più importante, il collante che la teneva unita?
"Ti voglio bene Carl."

"Ti voglio bene anch'io mamma." sussurra ogni volta che prende la piccola in braccio; "Ti voglio bene." dice prima di chiudere gli occhi e addormentarsi; "Ti voglio bene." ripete quando ha la voce rotta dal pianto e le lacrime gli bagnano il viso;"Ti voglio bene." sussurra nel vuoto, ma nessuno gli risponde mai.

"Ti voglio bene Carl."

Profile

jim crown
dodo_fic
Can we walk this line together?
Dioniso

Latest Month

February 2017
S M T W T F S
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

Tags

Powered by LiveJournal.com
Designed by Tiffany Chow